[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 18. Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

In questa guida n. 18 dedicata a Principe PCT, prodotto informatico della LegaliOnLine vedremo come individuare la prima udienza di citazione/comparizione, senza avere il numero di ruolo, sfruttando, se necessario, i c.d. CARATTERI SPECIALI.

Se non si dispone ancora di una copia di Principe PCT CLICCARE QUI.


Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

PREMESSA

Spesso capita di avere a disposizione solo l’atto notificato al cliente senza un numero di ruolo (es. si tratta di una citazione). Pur volendo, senza un numero di ruolo, non è possibile costituirsi in giudizio né depositare un’istanza di visibilità.
Come fare, quindi, per conoscere il numero di iscrizione di un procedimento nel quale il cliente non è ancora ‘parte costituita’?

Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

LA PROCEDURA

Con Principe PCT è tutto più semplice: basta aprire il programma e dal MENU principale accedere alla sezione POLISWEB.

Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

Nella sezione POLISWEB cliccare sul pulsante CITAZIONI.

Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

Si aprirà una finestra nella quale si dovrà scegliere ‘Ufficio Giudiziario’, ‘Registro’, ‘data di comparizione’, ‘attore’ e ‘convenuto. Sono tutti campi obbligatori, necessari per individuare il fascicolo nel quale costituirsi. Basta compilare e cliccare su ‘cerca’, per individuare il numero di ruolo della procedura, il giudice e la prima udienza.

A volte però capita che il nominativo di una delle parti sia stato ‘annotato/registrato’ in modo sbagliato, oppure che al nome o alla denominazione del convenuto, l’autore dell’iscrizione a ruolo, abbia fatto precedere ‘parole – titoli – o altro’ che, se non digitati, rendono impossibile l’individuazione del fascicolo.

A risolvere i problemi ci pensa Principe PCT, che consente l’uso dei c.d. ‘caratteri speciali’.

Se si hanno dubbi sul nome di una delle parti, basta inserire, nei campi relativi al nome dell’attore o del convenuto, il simbolo % per tre volte. Alla query di ricerca, il server del Ministero della Giustizia risponderà fornendo tutti i nomi delle parti coinvolte in quella udienza di ‘citazione’.

Cerca la prima udienza di citazione usando i caratteri speciali

Se non disponi ancora di una copia di Principe PCT CLICCA QUI.

Note a piè di pagina
  1. []
About Michele Iapicca 296 Articoli
Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Messina nel 2001. Ha svolto la pratica forense presso lo Studio Legale Provenzano in Cosenza, conseguendo l’abilitazione nel 2003. E’ iscritto all’albo dei Conciliatori presso la Camera di Commercio di Cosenza ed è attualmente Conciliatore presso lo stesso Ente. E’, altresì, iscritto nell’albo degli Arbitri presso la Camera Arbitrale ‘C. Mortati’ della CCIAA di Cosenza. Il suo nominativo è presente sia nell’albo dei difensori di ufficio che in quello del gratuito patrocinio per i non abbienti (nella sezione diritto civile). Si occupa prevalentemente di processo telematico, diritto civile, fallimentare, separazioni e divorzi, appalti, infortunistica in generale, recupero crediti ed esecuzioni, diritto tributario, consulenza specialistica ad imprese.