Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Come visualizzare in pochi secondi una fattura elettronica appena ricevuta

Come Leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Premessa

In questi giorni vi sarà sicuramente capitato di ricevere una fattura elettronica.
Come si apre? Come possiamo visualizzarla?
La domanda è ‘pertinente’ perché di solito la fattura elettronica ci viene consegnata in un formato incomprensibile ed illeggibile, come allegato ad un messaggio di posta elettronica del seguente tipo:
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Il testo della mail di consegna della fattura ci avvisa che il messaggio contiene due file, uno con la fattura vera e propria e l’altro con i MetaDati (di solito ha lo stesso nome del file fattura con l’aggiunta delle lettere MT alla fine del nome).
La mail in questione proviene direttamente dal Sistema di Interscambio per la fatturazione elettronica (L. 244/2007) e ci avvisa che se contiene un allegato con estensione .xml.p7m (cioè file con firma Cades) per aprirlo sarà necessario installare sul computer un apposito software (per esempio DIKE).
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Se però provate ad aprire il file della fattura con uno di questi software (es. DIKE), otterrete comunque un file XML che una volta aperto (ad esempio con BLOCCO NOTE o con CHROME) vi mostrerà solo una serie di stringhe apparentemente senza senso.
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Come fare quindi per capire da chi proviene e di cosa si tratta?
Vediamo cosa ci offre la rete (gratis) per risolvere il problema.

Come visualizzare in pochi secondi una fattura elettronica

Usando il Workbench di Diritto Pratico

Ci viene in aiuto il Workbench di Diritto pratico, messo a disposizione gratuita dall’ottimo ed insostituibile portale Dirittopratico.it all’indirizzo https://fpa.dirittopratico.it/wb.html.
Il WorkBench (letteralmente “tavolo da lavoro”) ci permette di visualizzare (ma anche di analizzare e rieditare) le fatture elettroniche attive e passive.
Non serve installare alcun software… basta solo trascinare il file sulla pagina https://fpa.dirittopratico.it/wb.html
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Apparirà la vostra fattura elettronica in un formato leggibile o ‘friendly’.
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Potrete poi, se siete tradizionalisti, stamparne una copia cliccando sul pulsante con l’icona ‘stampa’ sulla finestra di pop up della fattura.
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Come visualizzare in pochi secondi una fattura elettronica

Con il servizio messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate

Dovrete autenticarvi al portale https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it. Potrete farlo con una password (ottenuta previa registrazione) oppure con la CNS o con SPID.
Dalla HOME fatturazione, cliccare su —> Visualizza fattura in PDF
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

Caricate il file XML nel form che vi apparirà e dopo una breve elaborazione, apparirà la vostra fattura elettronica in formato PDF chiaramente leggibile.
Come leggere in pochi secondi una fattura elettronica

About Michele Iapicca 278 Articoli
Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Messina nel 2001. Ha svolto la pratica forense presso lo Studio Legale Provenzano in Cosenza, conseguendo l’abilitazione nel 2003. E’ iscritto all’albo dei Conciliatori presso la Camera di Commercio di Cosenza ed è attualmente Conciliatore presso lo stesso Ente. E’, altresì, iscritto nell’albo degli Arbitri presso la Camera Arbitrale ‘C. Mortati’ della CCIAA di Cosenza. Il suo nominativo è presente sia nell’albo dei difensori di ufficio che in quello del gratuito patrocinio per i non abbienti (nella sezione diritto civile). Si occupa prevalentemente di processo telematico, diritto civile, fallimentare, separazioni e divorzi, appalti, infortunistica in generale, recupero crediti ed esecuzioni, diritto tributario, consulenza specialistica ad imprese.