[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 10: come fatturare con PrincipePCT

Come sincronizzare il fascicolo telematico con quello di studio

[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 10:

Come fatturare con PrincipePCT

In questa guida n. 10 dedicata a Principe PCT, prodotto informatico della LegaliOnLine vedremo come gestire le operazioni di fatturazione e contabilità, nonché la tenuta del registro informatico antiriciclaggio.
Se ancora non disponete di una copia gratuita di prova di Principe PCT CLICCATE QUI.

Se avete perso le precedenti puntate, usate i link che seguono:
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 1: presentazione ed installazione.
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 2: automazione controlli polisweb
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 3: creazione fascicoli e faldoni
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 4: agenda e sincronizzazione con Google calendar
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 5: notifica a mezzo PEC
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 6: deposito busta telematica
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 7: le utility per tutti i giorni
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 8: usare Principe come gestore di posta certificata
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 9: come chiedere assistenza

Con Principe PCT non dovete più preoccuparvi della fatturazione.
Il programma è dotato di strumenti che vi consentono di tenere sotto controllo le vostre finanze, nonché di gestire i registri antiriciclaggio.
Basta cliccare dal menu principale la voce CONTABILITA’ per fare apparire il sottomenu per la fatturazione.
Le voci cliccabili sono:
1) Elenco fatture in uscita
2) Elenco fatture in entrata
3) Riepilogo annuale
4) Fatture forfetaria o Nota di credito
5) Antiriciclaggio
come fatturare con PrincipePCT


Per redigere una fattura nuova basterà cliccare sul primo pulsante ELENCO FATTURE IN USCITA.
Si aprirà la pagina con il riepilogo della fatturazione in uscita.
Cliccare sul simbolo + per aggiungere manualmente una nuova fattura.
come fatturare con PrincipePCT


A questo punto si aprirà la maschera per l’inserimento dei dati di fatturazione.
Da qui potrete scegliere il cliente direttamente dal menu a tendina (nel quale saranno elencati tutti i clienti del vostro studio già censiti in anagrafica), e selezionare l’importo degli onorari e delle spese ed acconti non imponibili.
Per calcolare tutte le altre voci in automatico basta un clic su CALCOLA VALORI in basso (v. foto che segue).come fatturare con PrincipePCT


Infine, basta un clic sul pulsante FATTURA (quello con l’icona della stampante, nella foto sopra) per generare il documento fiscale, che potrete vedere in anteprima e trasformare in pdf o inviare per email a chiunque.
come fatturare con PrincipePCT


Chiudendo l’anteprima si ritorna alla pagina delle fatture in uscita che riporterà i dati della nuova fattura emessa.
Da qui è possibile anche emettere la fattura elettronica (ma sarà argomento di una nuova guida).
come fatturare con PrincipePCT


Se dal menu principale clicchiamo su ANTIRICICLAGGIO, potremo accedere al registro digitale antiriciclaggio, conforme al DLgs 231/2007 e del successivo Dm del 16/04/2010 (è importante ricordare che la tenuta del registro previsto dal D.Lgs. 21/11/2007 n. 231 può essere anche informatica oltre che manuale).
Se volete saperne di più sugli obblighi dei professionisti relativamente al registro Antiriciclaggio, vi consiglio di consultare questa guida del CNF ->>> scaricabile cliccando qui!
Il registro telematico generato da Principe PCT consente di rispettare tutti gli obblighi antiriciclaggio, di tipo ‘statico’, e cioè:
– l’obbligo di identificazione del cliente e del c.d. “titolare effettivo”;
– l’obbligo di registrazione e conservazione dei dati relativi al cliente.
Basta cliccare sul pulsante AGGIUNGI (con il simbolo +) per creare una nuova posizione, specificando il cliente ed il tipo di adempimento nel quale siamo stati intermediari.come fatturare con PrincipePCT



Insomma, il programma Principe PCT, giorno dopo giorno, sembra essere sempre più completo.

Se ancora non disponete di una copia gratuita di prova di Principe PCT CLICCATE QUI.

Se avete perso le precedenti puntate, usate i link che seguono:
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 1: presentazione ed installazione.
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 2: automazione controlli polisweb
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 3: creazione fascicoli e faldoni
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 4: agenda e sincronizzazione con Google calendar
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 5: notifica a mezzo PEC
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 6: deposito busta telematica
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 7: le utility per tutti i giorni
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 8: usare Principe come gestore di posta certificata
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 9: come chiedere assistenza

About Michele Iapicca 253 Articoli
Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Messina nel 2001. Ha svolto la pratica forense presso lo Studio Legale Provenzano in Cosenza, conseguendo l’abilitazione nel 2003. E' stato premiato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, con la Toga d’argento, nell'anno 2004. E’ iscritto all’albo dei Conciliatori presso la Camera di Commercio di Cosenza ed è attualmente Conciliatore presso lo stesso Ente. E’, altresì, iscritto nell’albo degli Arbitri presso la Camera Arbitrale ‘C. Mortati’ della CCIAA di Cosenza. Il suo nominativo è presente sia nell’albo dei difensori di ufficio che in quello del gratuito patrocinio per i non abbienti (nella sezione diritto civile). Si occupa prevalentemente di diritto civile, fallimentare, separazioni e divorzi, appalti, infortunistica in generale, recupero crediti ed esecuzioni, diritto tributario, consulenza specialistica ad imprese.