[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 8: usare Principe come gestore di posta certificata

citazione notificata per PEC

[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 8:

Usare Principe come gestore di posta certificata

In questa ottava guida dedicata a Principe PCT, prodotto informatico della LegaliOnLine vedremo come usare il programma per gestire la vostra casella di posta elettronica certificata.
Se ancora non disponete di una copia gratuita di prova di Principe PCT CLICCATE QUI.

Se avete perso le precedenti puntate, usate i link che seguono:
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 1: presentazione ed installazione.
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 2: automazione controlli polisweb
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 3: creazione fascicoli e faldoni
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 4: agenda e sincronizzazione con Google calendar
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 5: notifica a mezzo PEC
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 6: deposito busta telematica
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 7: le utility per tutti i giorni

Principe PCT anche nella versione gratuita, permette la piena gestione della casella (o anche di più caselle) di posta elettronica certificata.
Alla prima configurazione del programma sarà necessario inserire le credenziali di accesso alla vostra casella PEC (operazione da compiere solo la prima volta).
Successivamente alla prima configurazione, sarà possibile accedere alla casella semplicemente cliccando sul comando FILE e poi su MAIL.
usare Principe come gestore di posta certificata


Apparirà quindi la schermata del client, inizialmente vuota, ove resteranno sempre visibili i comandi principali
usare Principe come gestore di posta certificata


Cliccando su SCARICA MAIL, comincerà l’attività di scaricamento sul vostro PC di tutti i messaggi di posta elettronica certificata presenti sul server di posta. Ovviamente se avete già scaricato questi messaggi su un altro PC, senza lasciarne una copia sul server, Principe non riuscirà ad importare nulla (è normalissimo).
Una finestra di pop up renderà visibile ogni operazione compiuta sul server durante lo scaricamento dei messaggi.
usare Principe come gestore di posta certificata


Una volta completato il processo, nella pagina MAIL RICEVUTE potrete sempre visualizzare tutte le PEC scaricate dal server.
usare Principe come gestore di posta certificata


A questo punto, cliccando sull’icona a forma di quattro quadrati colorati (freccia rossa) potrete:
1) vedere nel dettaglio la PEC (freccia gialla);
2) aprire la PEC nel vostro client ufficiale di Posta elettronica, ad es. Outlook, Live Mail, Thunderbird, ecc (freccia verde);
3) importare la PEC nella relativa pratica in modo da salvarne per sempre una copia in Principe (freccia rosa).
usare Principe come gestore di posta certificata


Facile e comodo, vero?

Se ancora non disponete di una copia gratuita di prova di Principe PCT CLICCATE QUI.

Se avete perso le precedenti puntate, usate i link che seguono:
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 1: presentazione ed installazione.
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 2: automazione controlli polisweb
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 3: creazione fascicoli e faldoni
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 4: agenda e sincronizzazione con Google calendar
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 5: notifica a mezzo PEC
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 6: deposito busta telematica
[Recensione programmi PCT gratuiti] Principe PCT – puntata 7: le utility per tutti i giorni

About Michele Iapicca 273 Articoli
Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Messina nel 2001. Ha svolto la pratica forense presso lo Studio Legale Provenzano in Cosenza, conseguendo l’abilitazione nel 2003. E' stato premiato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, con la Toga d’argento, nell'anno 2004. E’ iscritto all’albo dei Conciliatori presso la Camera di Commercio di Cosenza ed è attualmente Conciliatore presso lo stesso Ente. E’, altresì, iscritto nell’albo degli Arbitri presso la Camera Arbitrale ‘C. Mortati’ della CCIAA di Cosenza. Il suo nominativo è presente sia nell’albo dei difensori di ufficio che in quello del gratuito patrocinio per i non abbienti (nella sezione diritto civile). Si occupa prevalentemente di diritto civile, fallimentare, separazioni e divorzi, appalti, infortunistica in generale, recupero crediti ed esecuzioni, diritto tributario, consulenza specialistica ad imprese.