Picchia i figli che vogliono vedere il padre: mamma condannata per violenza privata

Condannata per violenza privata, nei confronti dei figli minorenni, la mamma che, sostenendo di soffrire per il malessere della separazione dal marito, sfoga il suo “disagio psichico” con comportamenti aggressivi picchiando e facendo “pressionì sugli adolescenti ogni volta che vedono il padre o lo sentono al telefono”. Ad affermarlo è la Cassazione, con la sentenza n. 5365/2012.

Fonte: Avvocati.it

Commenta per primo

Lascia un commento